Alimentazione in vacanza

É tutto l’anno che le aspetti e finalmente eccole qui: LE FERIE

Ma per chi ha fatto numerosi sacrifici alimentari durante l’anno la domanda sorge spontanea: “cosa mangio in vacanza?”

Le ferie devono essere vissute in totale relax e quindi se non strettamente necessario per un discorso patologico anche la dieta x una settimana o due può essere messa in stand by. Questo non vuol dire mangiare tutto quello che abbiamo limitato nei mesi precedenti , ma seguire delle semplici  linee guida fondate sul buon senso perché un conto é mettere in stand by altro é provare tutto ciò che troviamo sul buffet.

  • Manteniamo il principio del piatto sano:

 

  • 10000 passi al giorno : Sfrutta il tempo libero per muoverti maggiormente, superando la soglia di passi raccomandati quotidianamente, in questo modo qualche piccolo strappo alla regola non peserà poi sulla bilancia
  • Idratazione: Va tenuto  in considerazione il caldo, per evitare lo stato di disidratazione non va mai sottovalutato lo stimolo della sete. L’acqua è l’unica bevanda in grado di reidratare il corpo senza apportare calorie, non bisogna eccedere con bibite zuccherate ed alcolici, che non solo non dissetano, forniscono calorie inutili e hanno effetto disidratante.                                                                                                                                      Per idee su come aromatizzare l’acqua https://nutrizionistacecconi.it/acqua-aromatizzata/
  • Attenzione alla frutta: ci permette di migliorare l’idratazione e fare il pieno di vitamine e minerali, ma non va commesso l’errore di sostituire il pasto con sola frutta, non risulterebbe bilanciato e il rischio è quello di eccedere con le quantità.
  • All’estero?!? Se ordinate un’insalata chiedete esplicitamente i condimenti a parte, perché spesso sono condite con salse a base di maionese/panna e oli vegetali, stessa richiesta andrebbe fatta per carne e pesce anche qui solitamente molto conditi , il rischio di questi condimenti è di eccedere con le quantità di sale e grassi . Se vi rendete conto che le porzioni sono abbondanti, come spesso capita negli Stati Uniti, chiedere una porzione per bambini o una mezza porzione. Ultimo accorgimento chiedere qual è il contorno del giorno perché spesso sono patate.
  • Ed infine……. GODITI le vacanze senza STRESS!!!